Vincenza Spiridione a “Art Workers” – dal 20 ottobre alla Galleria della Biblioteca Angelica di Roma

Verrà inaugurata sabato 20 ottobre alle ore 18 la mostra collettiva di arte contemporanea “Art Workers” presso la Galleria della Biblioteca Angelica in Piazza di Sant’Agostino 8 a Roma. L’evento è curato dal critico d’arte Monica Ferrarini di M.F. Eventi e dalla gallerista Anna Isopo di Arte Borgo Gallery ed è inserito nella Rome Art Week manifestazione completamente dedicata all’arte contemporanea che coinvolge l’intera Capitale.
Tra gli artisti presenti ci sarà Vincenza Spiridione, con le opere “Lavoro e Capitale 2018” e la scultura “Virtuale e Creativa”, opere nelle quali l’artista vuole rappresentare le contraddizioni ed i drammi del nostro tempo. Le opere sono state esposte la settimana scorsa al MACRO di Roma e sono state selezionate per BERLINO IN ARTE, V° edizione, Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea che si terrà dal 21 al 23 gennaio 2019 nella Galleria d’Arte August35 di Augustßstrasse n.35 a Berlino. Spiridione è impegnata da sempre a favore del superamento delle condizioni di sfruttamento ed annientamento dell’essere umano, affinché prevalga la cultura della Persona, sulla base dei valori dell’accoglienza, della giustizia e della pace. Saranno presenti anche Anna Luce Aglietto, Patrizia Almonti, Isabella Angelini, Stefania Asunis, Lesley Bunch, Francesco Calia, Luigi Cannone, Agnieszka Ceccarelli, Marco Cioffi, Barbara Conte, Marina Crisafio, Roberta D’Annibale, Rita Delle Noci, Katia Di Mella, Laura Dominici, Antonio Esposito, Danila Fulgenzio, Duminda Jayasuriya, Biagio La Cagnina, Silvana Landolfi, Jeanine Lucci, Beata Makowska, Susanna Montagna, Anna Nobile, Doina Popescu, Maria Puerto Fullana, Roberta Ragazzi, Susanna Ripiccini, Maria Caterina Russo, Anna Santilli, Kayo Sato, Roberto Servi, Paolo Signore, Francesco Vacirca, Lucia Vacirca, Alessandra Vicini, Veronica Zampelli.

Virtuale e Creativa di Vincenza Spiridione

La mostra rappresenta un’occasione unica di visibilità per artisti internazionali accuratamente selezionati che daranno vita ad un percorso costruito sull’intrecciarsi di pensieri, stili e idee. Il titolo pone l’accento sull’importanza creativa dell’artigianalità intendendo quest’ultima e la manualità nel senso più nobile del termine che viene quindi privato di quella valenza riduttiva che comunemente si tende ad associargli per sublimarlo invece al fine di evidenziarne quella componente fondamentale e vitale nel complesso svolgersi del processo creativo.
Manualità e creatività si coniugano insieme e grazie alla sapienza dell’artista sono in grado di trasformare la materia in modulazioni estetiche di impatto comunicativo e visivo. L’arte, nella sua complessità e varietà interpretativa, viene intesa come il “saper fare” capace di dare forma ai segni, ai pensieri, alle visioni e alle credenze di chi la opera.

Inaugurazione su invito sabato 20 ottobre 2018 ore 18 con la trasmissione televisiva Arte 24

Date e orari:
dal 20 al 26 ottobre
lunedì e venerdì ore 10-16; martedì, mercoledì e giovedì ore 10- 18:45; sabato ore 10-13:30

Indirizzo:
Galleria Biblioteca Angelica
Piazza di S.Agostino 8, Roma

Fonte Arteborgo

Gianluca Giura

Innamorato di Marilyn Monroe, Bob Marley, Fabrizio De André, della Roma e di Francesco Totti. Avvocato con un Master in Giurista d’Impresa, presta il suo tempo come funzionario pubblico. Incapace di risolvere qualsiasi problema si è dato alla compilazione di liste della spesa “copia e incolla” e canzoni di 4° ordine di cui qualche volta ama vantarsi.

I tuoi pensieri sono sempre graditi