Misteri, amori, donne, famiglie e relazioni nell’incontro con gli autori a SeminarLibri

Misteri, amori, donne, famiglie e relazioni: sono questi i temi di cui hanno dibattuto domenica scorsa a Tivoli i sei scrittori invitati a partecipare a SeminarLibri, nell’incontro organizzato da Lettori Virali e Libernauti per la giornata conclusiva della manifestazione tiburtina – giunta quest’anno alla terza edizione.

Si tratta di – in rigoroso ordine alfabetico: Paolo Cordaro, con “Il senso del cammino”, Pamela Corbo con “L’amore di una mamma”, Vera Mazzotta con “Tra-la-la-lira-lira-lay: quel sottile filo rosso”, Martina Salvatori con “Ritornerò”, Paolo Serafini con “Sovrappeso 133 grammi” e Alberto Umbrella con “Il bianco volto del silenzio”.

Dopo il saluto del Sindaco di Tivoli, Giuseppe Proietti, ampio spazio è stato dato a ciascuno scrittore che ha spiegato la genesi del libro, soffermandosi sulla lettura di alcuni passi significativi; alcuni passi sono stati letti da attori, altri sono stati accompagnati dalla musica, altri, infine, da disegni di luoghi meni noti del nostro territorio.

Lettori Virali, infine, ha annunciato il lancio della terza edizione del concorso “Parole in Viaggio – L’estate addosso”, che quest’anno, oltre ad adottare la formula del foto-racconto, prevede una sezione speciale dedicata al territorio di Guidonia e Tivoli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Monica Zarelli

Giornalista, laureata in Scienze Politiche, lavora da molti anni in una società pubblica, dove si é occupata di comunicazione, ufficio stampa e gestione contenuti di numerosi siti internet. Attualmente segue la promozione e la gestione di programmi per lo sviluppo delle imprese e del territorio. Mamma di Sofia, pratica danza, nuoto e sport all'aria aperta, anche se recentemente si é appassionata al Krav Maga. Adora gli impressionisti e ama, non segretamente, un Lorenzo che di cognome fa Jovanotti.

I tuoi pensieri sono sempre graditi