AperiLibro @4Vigne – Storify

Intorno al camino del ristorante le Quattro Vigne, è tornato l’AperiLibro ed i consigli per le prossime letture. Una serata, accogliente e partecipata, grazie anche alla splendida atmosfera che si crea e alle prelibatezze servite da Roberto e Marco, iniziata con un buon prosecco e la lettura di “Cuccette per signora” di Anita Nair presentato da Margherita. Abbiamo così incontrato Akhila, la protagonista del romanzo, una donna di 45 anni, single, che nell’intima atmosfera dello scompartimento del treno, che divide con altre cinque donne, ascoltando le loro storie, entra nei più privati momenti delle loro vite, cercando in loro una soluzione alle domande che l’hanno accompagnata per tutta la vita: può una donna restare single e felice, o ha bisogno di un uomo per esserlo? Le storie di vita di sei donne sconosciute, diverse per età, casta, fede religiosa, situazione famigliare e istruzione. Ci siamo soffermati sull’importanza della chimica nelle relazioni e del vendicarsi con il cibo.

L’aperitivo si rafforzava ed è stato il turno di Valeria, affezionata a Diego De Silva ed eccolo quindi protagonista del nostro Aperilibro con “Terapia di coppia per amanti”. Un romanzo a due voci, maschile e femminile, che si alternano a raccontare la loro storia mentre la vivono. Viviana è sexy, vitale e intrigante. Modesto è meno chic, decisamente più sboccato e sbrigativo. Viviana è combattuta fra restare amante e alleviare così le infelicità matrimoniali o sfasciarsi la vita per investirla in un’altra. Aperte le discussioni, non abbiamo trovato soluzione, ma ha vinto la linea dell’idea: gli amanti devono amarsi. Tautologica soluzione per dire che bisogna aspirare alla felicità.

Elisabetta ha portato “Amorizzazioni” di Suse Vetterlein, letto da Alessia. È un libro scoppiettante e irriverente in un mondo surreale. Ci sono angeli sugli alberi, asini, pecore e animali vari, in una satira sociale che mette a nudo meschinità e ipocrisie, portando all’estremo i luoghi comuni.

Titta ci ha portato dei buonissimi mignon per festeggiare la sua Laurea! Ancora complimenti!

Come al solito qualcuno ha resistito ad andare via, bagnando le ultime letture e le ore tarde con il vino rosso e la simpatia di Molly, il coniglietto del locale, convinto fosse uscito direttamente dai nostri discorsi sul libro della Vetterlein! Forza del leggere!

LettoriVirali

Da Lettori Virali non si guarisce, si cresce.

I tuoi pensieri sono sempre graditi