UOMINI SEPARATI al Teatro dell’Angelo fino al 20 Maggio

Alfredo Moresca, apodittico, appena separato dalla prima e unica moglie; un figlio di 11 anni, che ovviamente, come nella maggioranza dei casi, è stato affidato alla madre. Alfredo ha lasciato la casa di sua proprietà alla moglie, e inoltre deve versarle un assegno mensile che lo dissangua. Franco Cirri, eteròclito, una causa di divorzio in atto che si trascina da anni; due gemelle da mantenere e l’ex moglie svedese che chiede sempre di più, sempre di più, sempre di più… Pippo Calvo, tetragono, siciliano ricco, esperto in divorzi, già due alle spalle, pronto a sposarsi ancora perché gli piacciono le cerimonie. Marco Rubbi, disforico, il più giovane, ha incontrato una ragazza che l’ha sposato solo perché aveva l’ansia della maternità e quando ha scoperto che Marco non può procreare lo ha mollato. La vita di Alfredo e dei suoi tre amici subisce una svolta nel momento in cui appare nella loro vita la vicina dell’attico, Laura Desideri, etèra, apolide, colta, laureata in psicologia, spiritosa, allegra, carattere solare, e soprattutto generosa, sempre pronta a tendere una mano a chi ne ha bisogno. Una storia di amicizia tra uomini e tra uomini e donne scritta e diretta da Rosario Galli.

Cast: Paolo Gasparini, Massimiliano Giovannetti, Rosario Galli, Marco Ferrari, Caterina Shulha.
Regia: Rosario Galli
Costumi: Valentina Giura
Direttore di scena: Giovanni Receputi
Ufficio stampa: Brizzi comiunicazione
Luci: Cristian Bove
Foto: Alberto Martinangeli
Grafica: Antonio Amore

ORARI SPETTACOLI: dal giovedì al sabato ore 21.00 – domenica ore 17.30
Possibilità di biglietto ridotto per gli associati Lettori Virali

Teatro dell’Angelo
Via Simone de Saint Bon n°19, Roma
06.37513571 – 06.37514258

www.teatrodellangelo.it

Acquista biglietto.it 

Gianluca Giura

Innamorato di Marilyn Monroe, Bob Marley, Fabrizio De André, della Roma e di Francesco Totti. Avvocato con un Master in Giurista d’Impresa, presta il suo tempo come funzionario pubblico. Incapace di risolvere qualsiasi problema si è dato alla compilazione di liste della spesa “copia e incolla” e canzoni di 4° ordine di cui qualche volta ama vantarsi.

I tuoi pensieri sono sempre graditi